L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

10^ Prova Gamba d'Oro 2005

Trofeo "Giacomo Valentini"

Oleggio (NO), 29/04/05

A cura di Pier Carlo Manni

 

Ancora una volta Stefano Luciani sconfitto allo sprint da Salah Ouyat

Inizia col botto la stagione delle serali per la Gamba d'Oro. Grazie ad un tempo migliorato ed alla facile raggiungibilità da parte di atleti delle limitrofe province, specialmente Varese e Milano, il decimo appuntamento nella frazione oleggese San Giovanni ha fatto registrare una notevole affluenza di podisti tanto che, alla fine, i locali organizzatori del G.P.' 76 hanno potuto conteggiare ben 602 iscritti, record per questa gara che li ripaga dell'edizione 2004 quando, complice il maltempo, vennero rilasciati solo 318 cartellini di iscrizione. 

 

LA CRONACA

Previsto per un chilometraggio di poco superiore ai sei chilometri, il percorso predisposto presentava una partenza veloce che, complice la breve discesa iniziale, allungava da subito la fila dei partecipanti. Poi un tratto asfaltato pianeggiante che alternava curve e brevi rettilinei portava, poco dopo il primo chilometro, all'entrata nella zona boschiva sottostante l'abitato, primi confini del Parco Naturale del Ticino. Girando tra la vegetazione, lo sterrato scorreva piatto fino ad incontrare, in vista del terzo chilometro, una breve risalita che, dopo un piccolo tratto ancora nel bosco, portava all'inserimento lungo un sentiero, anch'esso pianeggiante, che serpeggiava attraverso i prati circostanti. Un ultimo breve sterrato portava poi a raggiungere le prime case della parte alta della frazione oleggese il cui centro veniva poi raggiunto con un ultimo sentiero che, sfiorando alcune caratteristiche fattorie ed aziende agricole, terminava sull'asfalto poco prima dell'omonima chiesa. Proprio davanti al suo sagrato, iniziava la breve discesa finale che, cento metri dopo, si sarebbe conclusa sotto il tradizionale gazebo di arrivo.

A disputarsi con una lunga volata la vittoria finale erano Stefano Luciani e Salah Ouyat. I due, dopo l'azione iniziale di Rino Barricella, si erano portati da soli al comando tenendo a distanza di sicurezza Virgilio Franchi. I due plurivincitori, in questa edizione 2005 avevano infatti centrato la vittoria in due occasioni Luciani ed in quattro Ouyat, arrivavano appaiati in prossimità del traguardo. Anticipando l'avversario, era Ouyat che partiva deciso e, vanificando il tentativo di rimonta di Luciani, tagliava vittoriosamente il traguardo con un brevissimo margine di vantaggio. Più staccato, Virgilio Franchi manteneva il terzo posto tenendo a distanza l'altro marocchino Hraiba Abdelhadi e, quinto, Rino Barricella, colui che aveva dato pepe alla gara nella fase iniziale.

Gallaratese di origine ma residente a Besozzo, la varesina Silvana Bossi doveva lottare fino all'ultimo per avere ragione della brillantissima Federica Cerutti. Un successo davvero sudato perchè ottenuto, come in campo maschile, al termine di una combattuta volata finale. Più distante, Simonetta Montis andava a conquistarsi un brillante terzo posto, grazie ad una gara di spessore che le ha permesso di lasciarsi alle spalle Rita Magistri e Lucia Vellata.

Entrambi al ritorno in Gamba d'Oro, gli under 14 Massimiliano Cerutti e Monica Mercatali hanno imposto ancora una volta la loro superiorità nei confronti degli altrettanto giovani colleghi. Il borgomanerese fratello di Federica ha preceduto Alex Cavigioli, Matteo Brumana, lorenzo porzio e Christian Arici. Lo "scricciolo" maranese ha avuto la meglio nei confronti di Luisa Malanghini, Alice Sogni, Stefania Gramoni e Prisca Stefani.