L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

8^ Prova Gamba d'Oro 2005

Cressalonga

Cressa, 24/04/05

A cura di Pier Carlo Manni

 

Salah Ouyat e Simona Galli si aggiudicano la Cressalonga

Ancora una domenica uggiosa, quasi autunnale, ad accogliere i podisti impegnati nell'ottava prova di Cressa. Nonostante le infelici condizioni atmosferiche, la partecipazione è stata comunque buona essendosi toccata la cifra di 447 iscritti.

 

LA CRONACA

Percorso di gara che ricalcava quanto proposto nell'edizione del 2004 con il tracciato svilluppantesi nella zona collinare nei pressi dell'autostrada ed il finale, una volta rientrati verso le prime abitazioni, sul lungo rettilineo asfaltato che collega Cressa a Borgomanero. Tratto risultato poi decisivo per l'esito della gara. Prima di allora, infatti, al comando si trovava un gruppetto sgranato composto da Pier Ugo Barricelli, Emanuele Neve, Francesco Bianco, Jstivan Mattacchini e Fabio Gattoni.

Nel corso del breve sterrato che attraversa un boschetto, al traguardo mancava circa un chilometro e mezzo, su di loro arrivava di gran carriera Salah Ouyat, rimasto fino allora alle loro spalle, forse per studiarli. Allungato il passo, il marocchino si portava in testa poco prima di sbucare sul rettilineo citato. Al suo attacco rispondeva Pier Ugo Barricelli che gli si metteva in scia. I due si lanciavano così sul rettilineo citato e, guadagnando un vantaggio crescente sugli altri, davano vita ad un'accesa lotta per la vittoria. Una lunga volata che Ouyat riusciva a far sua con un ultimo scatto che, effettuato pochissimo prima del termine del medesimo rettifilo, gli pemetteva di svoltare verso il campo sportivo dove, duecento metri dopo, avrebbe conquistato un altro successo. Interessante e combattuta la conquista del terzo posto che faceva suo Emanuele Neve riuscendo a precedere Francesco Bianco e Jstivan Mattacchini.

L'aria del basso borgomanerese le deve essere gradita, anche se in quel di Feriolo, suo paese di residenza, il clima è più gradevole e mite. Vincitrice nella gara stagionale di esordio a Suno, paese confinante con Cressa, Simona Galli si è brillantemente ripetuta. Un successo indiscutibile ottenuto lasciando a distanza di sicurezza Roberta Picozzi, oggi come allora seconda. Per la terza piazza, era Barbara Caione a precedere in volata Simonetta Montis, dopo che le due aveva fatto corsa pari. Buoni riscontri per la serravallese Elisa Sezzano con il quinto posto finale.

Michael Cusinato ritorna alla vittoria tra gli under 14. Il giovane cusiano di Auzate riusciva a precedere un sempre combattivo Alex Cavigioli ed un altrettanto battagliero Lorenzo Porzio, con Andrea Caielli e Gabriele Ramazzina nelle due successive posizioni. Tra le ragazze di pari categoria, guarda la combinazione, si ripeteva il podio di Suno con Valentina Mora prima davanti alle sorelle Beatrice ed Annalisa Locatelli. Quarta e quinta erano poi, rispettivamente, Luisa Malanchini e Stefania Gramoni.