L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

7^ Prova Gamba d'Oro 2005

Giro dei Lagoni - 2° Memorial "Sandro Ronchi"

Dormelletto, 17/04/05

A cura di Pier Carlo Manni

 

Salah Ouyat e Francesca Barone vincono una prova resa ostile dal tempo

Primavera, dove sei? Questo interrogativo se lo saranno certo posto i 502 iscritti alla settima prova della Gama d'Oro. Infatti, a Dormelletto, sede della tappa domenicale, si sono imbattuti in quella fredda pioggia diventata l'autentica protagonista atmosferica del weekend di metà aprile. Le sue precipitazioni hanno così parzialmente compromesso lo stato del terreno di gara lungo il quale si sono lanciati i partecipanti. I quali hanno così dovuto affrontare passaggi dove fango e pozzanghere creavano non certo pochi problemi di equilibrio e stabilità.

 

LA CRONACA

Il percorso predisposto dagli organizzatori del locale Gruppo Alpini non si discostava dai precedenti, presentando l'immediato lungo strappo della partenza che introduce nel Parco Naturale dei Lagoni. Un'area verde che, a due anni di distanza, presenta ancora aperte le numerose ferite inferte alla ricca vegetazione dalla tromba d'aria abbattutasi in questa zona. Dopo il passaggio attorno al laghetto principale, il tracciato si è addentrato nel cuore del Parco con i suoi caratteristici sentieri sterrati presentando un'alternanza di tratti piani con brevi ma nervosi saliscendi. Immancabile la salita verso la necropoli celtica, punto reso ancor più impegnativo dal terreno scivoloso. Superato il posto di ristoro, incontrato al termine della successiva discesa, si entrava nella parte conclusiva. Dapprima veniva attraversata in salita una, un tempo più rigogliosa, pineta indi una breve discesa che si immetteva sull'ultimo sentiero boschivo. Il chilometro finale si sviluppava poi lungo una più larga strada sterrata che riportava ad affrontare, conseguentemente in discesa, il tratto iniziale. Conclusione all'esterno della sede Gruppo Alpini non prima di aver evitato la velenosa e viscida coda di un breve rettilineo in piano.

Ripetendo il successo dello scorso anno, Salah Ouyat si è presentato solitario vincitore sull'ideale linea d'arrivo. Poco più di cento metri il suo vantaggio nei confronti dello stresiano Rocco Macellaro, staccato dal vincitore poco dopo i due terzi di gara. Primo podio stagionale per Fabio Gattoni con il terzo posto da lui ottenuto precedendo i due fratelli Christian ed Istvan Mattacchini.

Abile nel districarsi sui terreni insidiosi del cross, la milanese, tesserata per la Nuova Atletica Varese, Francesca Barone ha trovato terreno adatto per le sue capacità andando a conquistarsi una meritata vittoria. La qual cosa ha costretto ancora Roberta Picozzi, moglie di Fabio Gattoni, a rimandare l'appuntamento con una vittoria che non dovrebbe tardare, visto gli ottimi risultati sin qui ottenuti che, comprendenti Dormelletto, l'hanno vista conquistare quattro secondi ed un terzo posto. Posizione, questa, che si è meritata la varesina Rita Zambon con le tenaci e sempre combattive Alice Di Simone e Simonetta Montis alle sue spalle a breve distanza l'una dall'altra.

Si rivede vittoriosamente il galliatese Fabio Ghirello che, tra gli under 14, si è imposto davanti a Christian Arici, Luca Scesa, Lorenzo Porzio e Giovanni Cuviero. Nelle pari età femminili, altro colpo vincente messo a segno da Monica Mercatali che, ancora una volta, si è messa dietro Valentina Mora, Stefania Gramoni, Luisa Manchini e Giulia Mora, la sorella minore di Valentina.