L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

Un oro azzurro agli Europei di montagna 

da www.fidal.it - 11/07/05

 

L’edizione austriaca dei Campionati Europei di Corsa in Montagna non è stata certamente foriera di soddisfazioni come quella dello scorso anno in Polonia, ma l’Italia si è comunque confermata forza preminente del settore in Europa, se non nel mondo intero. Soprattutto in campo maschile, dove il team azzurro si è confermato padrone della classifica a squadre (ricordiamo che ai Mondiali l’Italia maschile non ha mai perduto il titolo maschile per team).

I protagonisti dell’ennesima impresa azzurra sono stati Marco De Gasperi, che dal titolo europeo dello scorso anno è sceso al bronzo individuale, Marco Gaiardo settimo al traguardo, Gabriele Abate decimo e Davide Chicco venticinquesimo. La vittoria individuale ha premiato l’atleta di casa Florian Heinzle, a suo agio sulle rampe del durissimo Glossglockner. Il 23enne austriaco ha preceduto sui quasi 13 km del percorso (è stata l’edizione più lunga nella storia del Campionato Europeo) il tedesco Schiessl, terzo come detto De Gasperi.

Sorpresa nella prova femminile, dove l’austriaca Mayr ha sfruttato appieno il “fattore campo” vendicandosi della ceka Pichrtova che l’aveva preceduta lo scorso anno. Un’autentica lezione quella inflitta alla rivale, staccata al traguardo di quasi due minuti. In casa azzurra la migliore è stata Vittoria Salvini, quinta al traguardo a meno di un minuto dal podio. La sua prestazione, unita a quelle di Confortola, Gaviglio e Morstofolini ha consentito all’Italia di ottenere l’argento nella prova a squadre alle spalle della Gran Bretagna, pur avendo lo stesso numero di punti.

RISULTATI

Uomini

Individuale: 1. Heinzle (Aut) 1h11:36; 2. Schiessl (Ger) 1h12:16; 3. De Gasperi (Ita) 1h12:35; 4. Fontaine (Fra) 1h13:08; 5. Krupicka (Cze) 1h13:10; 6. Bajcicak (Svk) 1h13:38; 7. Gaiardo (Ita) 1h13:41; 8. Cox (Gbr) 1h14:06; 9. Vernon (Gbr) 14:07; 10. Abate (Ita) 1h14:22. Altri italiani: 25. Chicco 1h16:46. A squadre: 1. Italia, punti 20; 2. Gran Bretagna 31; 3. Francia 36; 4. Germania 38; 5. Svizzera 54.

Donne

Individuale: 1. Mayr (Aut) 1h07:42; 2. Pichrtova (Cze) 1:09.38; 3. Joly-Flueckinger (Sui) 1h10:44; 4. Demidenko (Rus) 1h11:03; 5. Salvini (Ita) 1h11:34; 6. Etzenberger (Sui) 1h13:25; 7. Wilkinson M. (Gbr) 1h13:25; 8. Wilkinson V. (Gbr) 1h13:44; 9. Confortola (Ita) 1h13:48; 10. Guillot (Fra) 1h13:57. Altre italiane: 20. Gaviglio 1h16:04; 28. Morstofolini 1h16:04. A squadre: 1. Gran Bretagna, punti 34; 2. Italia 34; 3. Repubblica Ceka 41; 4. Svizzera 44; 5. Francia 50.