L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiositā

 

Vivicittā a Driouche, Andriani settimo 

da www.fidal.it - 10/04/05

 

Il marocchino Aziz Driouche e la keniana Jane Kariuki sono i vincitori della 22esima edizione del Vivicittā, la tradizionale manifestazione podistica a tempi compensati che si č disputata oggi in 35 cittā italiane. Sono stati oltre 30 mila i partecipanti complessivi all'evento, a dispetto del maltempo che in molte cittā ha disincentivato la partecipazione.

Driouche, marocchino finora conosciuto per due medaglie d'argento ai Mondiali Universitari di cross (2000 e 2002) e 13° lo scorso anno ai Mondiali di mezza maratona di New Dehli, ha corso a Bolzano, vincendo col tempo (compensato insieme a quelli di tutte le cittā) di 34:38 sui 12 km del percorso. Alle sue spalle altri due atletio, entrambi keniani, che hanno corso a Bolzano, ossia Henry Githuka (34:40) e David Kiptanui (35:04). Al quarto e quinto posto ancora due kenian, questa volta in gara a Riccione: Eliud Kirui (35:34) e Ben Kimwole (35:44). Il primo degli italiani č stato Ottaviano Andriani (35:57), primo a Taranto e settimo nella classifica complessiva.

Fra le donne la vittoria č andata a Jane Kariuki, maratoneta keniana quest'anno prima a Lahore (Pak). La Kariuki, che ha corso a Bolzano coprendo la distanza in 39:50, č stata seguita in classifica da Roberta Ostini (40:02) che ha corso a Civitavecchia, e da Catherine Bertone (42:15) impegnata sul percorso di Aosta.

Nella mezza maratona, sulla quale si sono cimentati i partecipanti di Firenze e Latina, i migliori sono stati, sempre secondo la classifica compensata, il keniano Paul Kogo (1h03:57 a Firenze) e la marocchina Khadiia Laarouss (1h18:49 a Latina).