L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

Running Team Co-Ver Mapei

Comunicato stampa del 15/10/06

 

Straordinaria!!

Aniko Kalovics vince la Maratona d’Italia

L’ha cercata. L’ha voluta. L’ha ottenuta: Aniko Kalovics ha vinto la 19° edizione della Maratona d’Italia alla sua maniera. Correndo in testa dall’inizio alla fine. C’era molta attesa per il debutto della campionessa magiara nella mitica distanza della maratona: ebbene, l’atleta del Running Team CO-VER MAPEI si è dimostrata una vera campionessa anche sui 42,195 km. La sua gara è stata perfetta, corsa ad un ritmo costante, grazie anche al formidabile apporto del compagno/manager Zsolt Zsoder, che ha accompagnato Aniko in gara fino al 40° km. Nel finale la ragazza di Szombathely, che vive e si allena per lunghi periodi a Domodossola (VB), ha addirittura aumentato la propria andatura. Dopo un passaggio alla mezza maratona in 1h13’15”, Kalovics ha chiuso in 2h26’43, nuovo record nazionale (il precedente, 2h28’50” era stato stabilito da Judit Nagy dieci anni fa); dietro all’atleta del Running Team CO-VER MAPEI si è piazzata Rosalba Console in 2h28’48”. Era evidente, sul rettilineo d’arrivo, la soddisfazione di Aniko: il suo prossimo obiettivo saranno gli Europei di Cross – in programma a San Giorgio su Legnano il prossimo dicembre – poi l’atleta ungherese disputerà una grande maratona in primavera; dopo questa straordinaria prestazione, il Running Team CO-VER MAPEI può quindi contare per la distanza più amata su un’altra grande stella.

In campo maschile da sottolineare la bella prova di Hillary Korir: il trentenne atleta keniota si è, infatti, classificato terzo in 2h10’16”, suo primato personale (il precedente, risalente al 1999, era di 2h13’24”). Hillary è arrivato a pochi secondi dai primi due al termine di una gara incerta fino alla fine e dal buon contenuto tecnico; ha vinto, infatti, David Kiyeng in 2h10’07, precedendo di un solo secondo David Makori, entrambi kenioti. Una prova discreta per Vasyl Matviychuck, che, rimasto solo per buona parte della gara, si è classificato 5° in 2h13’07”.

 

Tutti i numeri di Aniko Kalovics

 

È una delle atlete europee più importanti del panorama internazionale; Aniko Kalovics, al suo secondo anno con il Running Team CO-VER MAPEI, è subito entrata in piena sintonia con la filosofia del team. Fidanzata con Zsolt, che le fa da consigliere, manager e traduttore, trascorre lunghi periodi di allenamento in Italia, a Domodossola, seguita dai tecnici dello staff del Running Team CO-VER MAPEI e dallo Centro Ricerche Mapei per lo Sport di Castellanza.

Oggi era al debutto in Maratona.

 

Informazioni Generali
Nazione: Ungheria
Luogo di nascita: Szombathely (HUN)
Data di nascita: 13.05.1977

Peso: kg 57

Altezza: m 1,74
Coach: Sport Service Mapei , Severino Bernardini


Risultati
2006     1° nella Maratona d’Italia

1° nella Maratonina di Udine

1° nel Bewag Grand Prix (Praga)

1° nella Stramilano

1° nella Cinque Mulini

2005     1° nel Mattoni Grand Prix – adidas Women Race

1° nella Stramilano

2° nella Cinque Mulini

2004     1° nel Cross del Campaccio

1° nel Cross della Vallagarina

3° nei 5.000 - Super Grand Prix - Londra

2003     3° nei Campionati Europei di Cross

 

Personali

Marathon                                 2h26’43”                                 Carpi                                   2006

Half Marathon                           1:09'16“                                 Udine                                  2002

10.000                                   31’40”31                                 Watford (Gbr)                       2003