L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

Comitato Centenario Dorando Pietri

Comunicato stampa - giovedì 20 aprile 2006

 

Dorando 1908 - 2008 - Celebrazioni Centenario Olimpiadi Londra 1908

Torna a Carpi l'archivio di Dorando Domani, sotto scorta, arriveranno da Genova borse, lettere, foto ed effetti personali del grande maratoneta, di ritorno a Carpi per la prima volta dopo 84 anni.

Carpi, 20 aprile - Non è un personaggio famoso né un incasso record quello che domani mattina, venerdì 21 aprile, viaggerà sotto scorta da Genova a Carpi. Dopo 84 anni dal trasferimento di Dorando Pietri a Sanremo, avvenuto in via definitiva nel 1922, torna a Carpi gran parte del materiale e dei documenti personali attualmente conservati a Genova dalla nipote del grande maratoneta, signora Rosanna Armanda De Mitri. "Arriveranno le sue borse personali - precisa Ivano Barbolini -, centinaia di foto, l'attestato ricevuto dalla regina, ma anche vestiario ed altro ancora. Il tutto viaggerà da Genova, sotto scorta della polizia, totalmente assicurato, per non correre rischi." Il materiale è atteso soprattutto dai ricercatori che stanno già lavorando alle iniziative previste nell'ambito del progetto di celebrazione del centenario delle Olimpiadi di Londra del 1908. E' probabile che tra le lettere, i documenti e le foto si trovino o siano deducibili informazioni utili ad ampliare la conoscenza delle vicende di Dorando e ad approfondire la ricerca sul movimento sportivo italiano in quell'importante inizio del ventesimo secolo. "Una prima scrematura della documentazione - prosegue Barbolini - verrà effettuata già in questo fine settimana da Augusto Frasca e Luciana Nora".

Il materiale sarà depositato presso la sede del Comitato Promotore e vigilato per tutto il tempo della permanenza a Carpi.