L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

 

10^ Edizione Circuito Oderzo Città Archeologica

Il padovano Ruggero Pertile e l'altoatesina Silvia Weissteiner sono i vincitori della 10° edizione del circuito Oderzo Città Archeologica, disputato nel centro della cittadina trevigiana. La gara maschile si è risolta a tre giri e mezzo dalla fine, quando Pertile ha dato uno strattone deciso, staccando i due compagni di fuga De Nard e Curzi, poi arrivati nell'ordine. In campo femminile invece grande affermazione per la mezzofondista, andata in fuga sin dal secondo giro, facendo il vuoto alle sue spalle. Molto buona anche la prova di Bruna Genovese, reduce dalla maratona di Boston di sole 2 settimane fa e giunta seconda davanti a Vincenza Sicari.

IL COMMENTO

La gara maschile Nessun atleta tra gli uomini era prima d'ora mai riuscito a fare il bis sul circuito opitergino, quest'anno leggermente modificato proprio in uscita da piazza Grande a causa di alcuni lavori in via Roma. Il primo a farcela, e oltretutto in due anni consecutivi, è stato Ruggero Pertile, il maratoneta di Camposampiero in forza all'Assindustria Sport Padova. Lo scorso anno a Pertile era servito un emozionante testa a testa con l'ucraino Matviychuk, quest'anno ha preferito l'azione di forza. Nel corso del 6° giro, Pertile ha forzato decisamente l'andatura nel tratto di leggera discesa ed è riuscito ad avantaggiarsi su De Nard e Curzi, che erano scappati insieme a lui ad un terzo dei 9 km di gara. L'allungo del padovano è stato secco, tanto che in mezzo giro è riuscito a guadagnare ben 4" su De Nard, autore fino ad allora delle azioni più importanti. Alla fine Pertile ha tagliato il traguardo con 11" di vantaggio sul bellunese ed una convinzione che, prima di pensare alla maratona iridata di Helsinki, può fare un pensierino ad un bel risultato sui 10.000 ai Campionati italiani. Sull'ultimo gradino del podio è salito Curzi, che nel trevigiano ha coronato il grande sogno di vincere una maratona importante - quella di Treviso - un paio di mesi fa. Il marchigiano ha faticato non poco nell'ultima parte di gara, ma è riuscito comunque a resistere al ritorno del compagno di squadra dei Carabinieri Umberto Pusterla, che in precedenza aveva staccato Francesco Ingargiola e Rudy Magagnoli. Da segnalare anche l'11° posto di Gennaro Di Napoli.

La gara femminile Silvia Weissteiner, emergente mezzofondista classe 1979, ha un grande obbiettivo in testa: conquistare una maglia azzurra per i Mondiali di Helsinki sulla distanza dei 5.000 metri. Vista oggi, l'altoatesina è sicuramente sulla buona strada. Si è infatti imposta in maniera autoritaria, tirando dall'inizio alla fine, nonostante già dal secondo giro nessuna delle rivali sia stata in grado di rimanere nella sua scia. Sul traguardo i 17" di vantaggio sulle inseguitrici non sono stati di più solo perché sul rettilineo finale ha salutato il pubblico, facendo passerella. Alle sue spalle subito una sorpresa: Bruna Genovese. A soli 13 giorni dallo storico terzo posto di Boston, l'atleta di casa ha corso una gara incredibile, mettendosi dietro un altro paio di mezzofondiste di buona caratura, come Vincenza Sicari e Agnes Tschurtscenthaler. E ora dovrebbe dedicare l'estate proprio ad un lavoro importante per migliorare la sua velocità di base. Un po' più in difficoltà le altre maratonete pure in corsa, ovvero Rosalba Console (5°, ma dopo la maratona di Parigi si è riposata e ha appena ricominciato gli allenamenti) e soprattutto Gloria Marconi (8°).

LE CLASSIFICHE

CLASSIFICA MASCHILE - 9,8 KM 1° Ruggero Pertile ITA 29'47" 2° Gabriele De Nard ITA 29'58" 3° Denis Curzi ITA 30'22" 4° Umberto Pusterla ITA 30'30" 5° Francesco Ingargiola ITA 30'34" 6° Rudy Magagnoli ITA 30'36" 7° Francesco Bona ITA 30'50" 8° Alessio Rinaldi ITA 31'01" 9° Antonio Liuzzo ITA 31'11" 10° Federico Simionato ITA 31'13" 11° Gennaro Di Napoli ITA 31'26" 12° Paolo Zanatta ITA 31'46"

CLASSIFICA FEMMINILE - 5,4 KM 1° Silvia Weissteiner ITA 18'13" 3° Bruna Genovese ITA 18'30" 2° Vincenza Sicari ITA 18'36" 4° Agnes Tschurtscenthaler ITA 18'43" 5° Rosalba Console ITA 18'59" 6° Michela Zanatta ITA 19'02" 7° Valentina Bellotti ITA 19'10" 8° Gloria Marconi ITA 19'12" 9° Rosanna Munerotto ITA 19'21" 10° Deborah Toniolo ITA 19'25"

Il servizio completo con la cronaca, le foto, le interviste del dopo gara e la presentazione dell'evento è all'indirizzo: www.sportincampo.it/oderzo2005/.

Cordiali Saluti

Alberto Zorzi Associazione Sportincampo