L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

Comunicato Stampa del 10/04/2005

La regina di Milano

Aniko Kalovics vince alla grande la Stramilano

Aniko Kalovics non poteva scegliere un palcoscenico più prestigioso per la prima vittoria con il Running Team CO-VER MAPEI: l'atleta ungherese si è infatti aggiudicata in modo netto la Stramilano, disputatasi oggi con la spettacolare conclusione nell'Arena. La campionessa di Szombathely ha condotto dal primo all'ultimo metro la mezza maratona milanese, staccando di ben 42" la seconda arrivata, Vincenza Sicari, nonostante un fastidioso dolore ad un ginocchio: 1h11'57" il suo tempo finale. Bella prova anche per Tiziana Alagia, quarta in 1h14'10". In campo maschile da ricordare il 6° posto di Solomon Bushendich, in 1h01'23", nella gara vinta dal keniano Kiprotch; ottavo posto, in 1h02'45", per Giuliano Battocletti, di gran lunga il primo degli italiani, mentre Paul Lokira e Vasyl Matviychuck hanno concluso rispettivamente al nono (1h02'48") e al decimo (1h03'13") posto.

Il Running Team CO-VER MAPEI era impegnato anche in Francia: il vincitore dell'edizione 2004 della Milano City Marathon, Daniel Cheribo, ha infatti partecipato alla ventinovesima edizione della Maratona di Parigi. Il quinto posto finale, in 2h10'13", non rende giustizia alla reale forza dell'atleta keniano, che è stato attardato da alcuni problemi fisici. Resta comunque positiva la prova del portacolori del Running Team CO-VER MAPEI: il ventiquattrenne atleta è rimasto a lungo con i migliori, dimostrando di poter recitare un ruolo di primo piano anche nelle grandi maratone internazionali.

 

Comunicato Stampa del 10/04/2005_n°2

Il Running Team CO-VER MAPEI entra alla grande nel decennale di attività

Presentato ieri mattina a Vigevano il team verbanese

Sabato 9 aprile, nell'Aula Consiliare del Comune di Vigevano si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Running Team CO-VER MAPEI. Erano presenti Gianpaolo Pizzi, Presidente CO-VER MAPEI, Alberto Pizzi, Direttore Sportivo CO-VER MAPEI, Giorgio Squinzi, Presidente GRUPPO MAPEI, Adriana Spazzoli, Responsabile Marketing e Relazioni Esterne GRUPPO MAPEI, Aldo Sassi, Responsabile Sport Service MAPEI di Castellanza, Antonella Cavallero, Sport Marketing Jr Manager ADIDAS e Gianluca Veneroni, Direttore Generale CO-VER Energia (Gruppo CO-VER). Tra gli ospiti, da segnalare la graditissima presenza del Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera, Franco Arese. Durante l'incontro sono stati illustrati gli obiettivi sportivi del team, in particolare focalizzato, dopo la stagione del cross, sulle grandi maratone e sulle corse su strada, e le iniziative del team volte a favorire la diffusione dell'atletica leggera tra i più giovani (con un progetto pilota, che partirà a maggio e che vedrà coinvolte le scuole medie del Verbano Cusio Ossola); inoltre è stato presentato ufficialmente il nuovo equipment adidas, creato appositamente per il Running Team CO-VER MAPEI. Anche grazie agli interventi dei rappresentanti degli sponsor presenti, è stato evidenziato l'ambizioso obiettivo del team: creare una nuova (per il mondo dell'atletica) filosofia sportiva, basata sul concetto di squadra, al fine di costruire un team realmente in grado di seguire l'atleta sotto ogni punto di vista, sia il grande campione sia il giovane talento; una sfida difficile, ma realizzabile grazie all'impegno ed alla passione.

 

Comunicato Stampa del 10/04/2005_n°3

Esordio vincente!

Sergiy Lebid vince la Scarpa d'Oro con la nuova maglia ufficiale del Running Team CO-VER MAPEI

Una giornata molto intensa e ricca di soddisfazioni per il Running Team CO-VER MAPEI, quella di ieri a Vigevano, in occasione della 26° Scarpa d'Oro; dopo la presentazione ufficiale del mattino, (comunicato in allegato), c'è stata infatti la prima vittoria di un atleta del team verbanese con la nuova divisa adidas - appositamente studiata per il team - che riproduce i famosi cubetti MAPEI. Chi poteva essere se non Sergiy Lebid a inaugurare vittoriosamente la nuova maglia? Il campione ucraino ha vinto alla grande, per la seconda volta dopo il successo del 2001, la classica corsa vigevanese, con una tattica di gara perfetta. Rimasto tranquillo nei primi giri, ne erano previsti 7 del percorso creato nello straordinario centro storico della città lombarda, per un totale di 8 km, Lebid ha resistito benissimo all'allungo del keniano John Korir, unico avversario in grado di impensierirlo, per poi staccarlo nel finale con uno dei suoi prepotenti allunghi. Una vittoria che conferma il grandissimo inizio di stagione dell'Ucraino Volante, che dopo le molte vittorie nel cross sta vivendo un momento di grande forma anche nelle corse su strada.