L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosit

 

5^ Prova Ammazzinverno 2005-2006

Invorio Inf., 20/11/05

A cura di Pier Carlo Manni

 

Salah Ouyat: tre su tre - Emanuela Brizio ritorna e vince

Ancora superiore ai 400 iscritti la quinta prova di Invorio. Complice una domenica fredda ma soleggiata e la prima senza concomitanze in zona la cifra totale fatta registrare ha raggiunto le 472 unit. Bel colpo per i locali organizzatori che, come gi accaduto per precedenti edizioni, hanno destinato l'intero ricavato al locale oratorio, edificio quanto mai bisognoso di costosi interventi di ristrutturazione. Un ottimo, e doppio viste le temperature, motivo per ben fregarsi le mani.

 

LA CRONACA

Anche per questa edizione, percorso invariato con il passaggio dalle locali frazioni Mornerona e, preceduta dal classico strappo ben noto anche in campo ciclistico dilettantistico, e Orio prima dall'arrivo posto all'interno del campo sportivo dello stesso oratorio. Due anni fa, era il 22 novembre 2003, si era presentato al via da perfetto sconosciuto ed aveva concluso la sua prova con un secondo posto dietro l'allora vincitore Paolo Finesso. Non presente lo scorso anno, Salah Ouyat - di lui che stiamo parlando - ritornato in quella che stata la sua gara di esordio nella nostra zona. E lo ha fatto nel modo migliore andando a cogliere la sua terza vittoria consecutiva in questa ventunesima edizione. Un successo sofferto e giunto solo al termine di un'accesa volata a due nel breve tratto entro il campo sportivo che si risolta in suo favore grazie ad un ultimo e decisivo guizzo che gli ha permesso di superare Dario Caruso, l'atleta varesino con il quale aveva condotto la maggior parte di gara dopo che i due si erano liberati di un pericoloso avversario quale Virgilio Franchi, giunto poi terzo a breve distanza. Molto pi staccati il resto dei concorrenti con Paolo Proserpio che prevaleva su Mattia Scrimaglia per la quarta piazza. Rocco Macellaro, Valentino Tancini, Silvio Gambetta, Mauro Brizio e Roberto Riva si piazzavano poi in quest'ordine dal sesto al decimo posto.

Libera da impegni professionali che l'avevano tenuta lontana dalle gare domenicali, Emanuela Brizio si presentata finalmente ai nastri di partenza e per le avversarie di giornata l'impresa si fatta dura. E tale alla fine rimasta perch l'infermiera di Aurano, grande protagonista anche quest'anno nella Buff(R)-Skyrunner World Series FSA 2005 - vero e proprio Campionato Mondiale di Skyrunning, da lei chiuso con il secondo posto finale alle spalle della vincitrice, la francese Corinne Favre - non ha dato loro scampo andando a vincere con ampio margine di vantaggio e bissando cos il successo ottenuto lo scorso anno. Stante il valore della vincitrice, la lotta si ristretta alla seconda piazza che si alla fine aggiudicata Mara Dellavecchia precedendo, come a Carcegna, la concittadina Yulia Baykova. Curiosamente come ad Invorio Superiore, anche nel capoluogo giunta ancora quarta Laura Pagani. Quinto posto per Alice Di Simone seguita dalla rientrante cadrezzatese Rita Magistri. Gli altri piazzamenti se li sono conquistati poi Simonetta Montis, Elna Platini, Annalisa Diaferia e Karin Muraro.

Secondo successo stagionale tra gli under 14 per Alex Cavigioli - su Riccardo Pagani, Romano Licheri, Mattia Bonazzi e Lorenzo Porzio - e per Monica Mercatali - davanti a Giulia Guglielmetti, Barbara Boca, Alessia Battocchio e Martina Boca.

Ancora un successo parziale, il secondo consecutivo, per il G.S. La Cecca nella classifica gruppi. 34 i punti conquistati dai borgomaneresi contro i 33 del G.S. Gravellona Toce e del G.S. Paruzzaro. Si riduce quindi di un solo punto il distacco che divide i due sodalizi con i tocensi che vantano ora un vantaggio di dodici punti avendo totalizzato 174 contro 162. Sale al terzo posto il G.S. Paruzzaro (151) superando il G.S. Castellania (149) con la Podistica Arona pi staccata in quinta posizione a quota 127. Ferma sul sesto gradino l'Atletica Rubinetteria F.lli Frattini (74), sorpasso per il settimo del Gruppo Due Laghi (71) nei confronti de I Malgascitt (67). Invariate anche le posizioni di Cavallino Rampante (61) e Sport & Sportivi Cover (46), due balzi in s per il G.P. ' 76 Oleggio che, con i suoi 29 punti, scavalca l'Amatori Sport Serravalle Sesia e Atletica Palzola, dodicesimi a pari merito con 28. In doppia cifra, come si usa dire nella pallacanestro, anche Runners Team Omegna (24), A.M.C. (20) e G.P. Bellinzago (12). Tra i rimanenti gruppi, invariati tutti gli altri, sale a quota 3 il G.S. Fulgor mentre fa il suo ingresso con 1 punto l'U.S. Scalo.