L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

3^ Prova Ammazzinverno 2005-2006

Invorio Sup., 06/11/05

A cura di Pier Carlo Manni

 

Ritorna Salah Ouyat e vince - Federica Cerutti fa sua la gara femminile

Nonostante la pioggia e la concomitanza con altre gare - situazione in cui l'Ammazzinverno si è spesso trovato ad affrontare ma che, specialmente per le concomitanze, si verificherà con maggior frequenza nel corso di questa ventunesima edizione - ben 389 risultano gli iscritti per la terza tappa di Invorio Superiore. Un appuntamento che, fin dal suo esordio del 1/11/1999, ha saputo offrire ai partecipanti un'organizzazione di ottimo livello espressa anche nella preparazione di un percorso molto gradito, seppur con alcuni tratti impegnativi, da chi frequenta il mondo podistico da innumerevoli stagioni.

 

LA CRONACA

Passaggio classico e caratteristico la salita verso il santuario comunemente chiamato "Madonna del Castello", affrontato nella parte finale di un tracciato che offre, nel suo tratto iniziale, il transito lungo i sentieri e le stradine che fanno da confine tra la stessa frazione ed il capoluogo comunale di Invorio. Assente dalla gare per un certo periodo, Salah Ouyat si ripresentava al via nel tentativo di ripetere il successo qui già ottenuto lo scorso anno. Obiettivo che il marocchino di Soriso non falliva facendo sua anche questa edizione dopo aver controllato e poi preceduto con buon margine di vantaggio i suoi più immediati inseguitori Sergio Prolo e Mauro Brizio, classificatisi in quest'ordine alle sue spalle. A distanza di un anno, anche Enrico Zambonini si ripeteva con il quarto posto riuscendo questa volta a precedere Valerio Uccelli, allora terminato terzo ed oggi quinto. Dopo Carcegna, ancora un buon piazzamento anche per Francesco Franzoni, sesto, mentre in settima posizione chiudeva Francesco Guglielminetti, il vincitore della prova inaugurale di Dagnente. A completare l'ordine d'arrivo dei primi dieci erano Mauro Contini, Emanuele Mussi e Fabio Gattoni.

Bella vittoria di Federica Cerutti in campo femminile. La giovane borgomanerese si aggiudicava la prova lasciando le avversarie a debita distanza. La piazza d'onore era così appannaggio di Yulia Baykova con Elisabetta Di Gregorio a breve distanza. A seguire, con distacchi variabili tra loro, chiudevano la loro prova Laura Pagani, Carmen Scardini - curiosamente quinta come il di lei marito Valerio Uccelli -, Elèna Platini, Sonia Colle, Silvia Boccia, Michela Zanetti e Stefania Usan.

Come la sorella maggiore, anche Massimiliano Cerutti si imponeva brillantemente tra gli under 14. Alle sue spalle Alex Cavigioli, Luca Scesa, Nicolò Franzonin e Riccardo Pagani. Era invece Alessia Battocchio ad aggiudicarsi la categoria femminile precedendo Barbara Boca, Marcella e Camilla Colombo e Alessia Ruggero. Queste ultime tre ragazze facevano parte di un vivicissimo gruppo denominato "Quelli del Parco" che vedeva schierati al via altri ragazzi e ragazze che, provenienti da Busto Arsizio, hanno partecipato alla camminata assieme ai rispettivi genitori. Una presenza colorita e calorosa che ha ben rispecchiato lo spirito di questo genere di manifestazioni.

Nella classifica generale dei gruppi, performance del G.S. Paruzzaro che, ottenendo il miglior punteggio di giornata con 38, si porta al secondo posto con i suoi 102 punti totali, cinque punti in meno degli stessi tocensi, ancora solitari in vetta. Scivola in terza posizione, complice il pranzo di fine stagione previsto nella stessa giornata, il G.S. La Cecca a quota 93 con alle spalle Podistica Arona (89) e G.S. Castellania (85). Ancora quinto I Malgascitt (43) avvicinati però da Gruppo Due Laghi (42) ed Atletica Rubinetteria F.lli Frattini (41). Seguono poi Cavallino Rampante (35), Sport & Sportivi Cover (25), Runners Team Omegna (17), Amatori Sport Serravalle Sesia (16), G.P. ' 76 Oleggio (14), A.M.C. e G.P. Bellinzago (10), Atletica Palzola (9), Atletica I Due Soli (3), Podistica Cannobio e Stronese (2), A.S. Caddese, Whirpool, Atletica Varese e Cristal Flex (1).