L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e CuriositÓ

 

1^ Prova Ammazzinverno 2005-2006

Dagnente, 30/10/05

A cura di Pier Carlo Manni

 

Parte la 21^ edizione della kermesse invernale: i primi sigilli sono di Francesco Guglielminetti e Giovanna Mara

Torna l'ora solare e con essa l'Ammazzinverno. Giunto alla sua ventunesima edizione, coordinato e gestito a livello di classifica gruppi dal G.S. Paruzzaro fin dalle sue origini, questo calendario podistico vede ancora una volta la frazione aronese di Dagnente come sede d'avvio.

 

LA CRONACA

In questo caratteristico borgo collinare, da cui si gode un ampio panorama sul sottostante Lago Maggiore e la sua dirimpettaia sponda lombarda, si presentano in 366 per dare vita ad una prova che vede svilupparsi il suo chilometraggio, dopo la partenza in direzione della localitÓ Campagna, il Motto Mirabello, l'altura collinare che separa Dagnente dall'altra frazione aronese di Montrigiasco. Un tratto impegnativo che mette a dura prova le gambe dei partecipanti i quali, superato lo scollinamento, si trovano poi ad affrontare la successiva discesa che, sempre passando tra i boschi che qui sorgono, li fa rientrare nella parte superiore dell'abitato per poi terminare, passando tra le strette vie del centro, all'interno dell'area del parco giochi da cui erano partiti.

Qui si presenta per primo Francesco Guglielminetti che si impone controllando e vanificando il tentativo di rimonta di Enrico Zambonini, secondo a breve distanza. Leggermente pi¨ staccato taglia il traguardo in terza posizione Enrico Tassera cui seguono, a breve distanza l'uno dall'altro, Matteo Tedeschi, Emilio Ferro, Luigi Bessone, Carlo Carlini, Claudio Farinello, Fabio Ragazzoni e Paolo Murgia.

GiÓ fattasi conoscere nella nostra zona con le sue vittorie di Montrigiasco e Comignago nell'ultima edizione della Gamba d'Oro, la bustocca Giovanna Mara fa sua la gara femminile riuscendo a tenersi alle spalle un'agguerrita Federica Cerutti. Terza piazza per l'indistruttibile Alice Di Simone cui Ŕ seguita un'altrettanto valida Simonetta Montis. Completano l'ordine d'arrivo Caterina Giobbio, Erica Marchi, Beatrice Locatelli, Antonella Gavinelli, Annalisa Locatelli e Luisa Dal Grande.

Tra i giovani under 14, Ŕ Massimiliano Cerutti a prevalere nei confronti di Luca Scesa, Romano Licheri, Andrea Caielli e Alessandro Uglietti. Tra le pari categoria ragazze Ŕ la giÓ citata Beatrice Locatelli ad aggiudicarsi la prova precedendo la sorella Annalisa, Barbara Boca, Giulia Zonca e Fiorella Abbili.

Parte subito a spron battuto il G.S. Gravellona. Nella classifica a punteggio gruppi - ricordiamo che quest'anno il punto ai gruppi viene assegnato ai rispettivi portacolori classificatisi nei primi 250 uomini e nelle prime 50 donne - i tocensi si portano subito al comando totalizzando 43 punti. Secondo posto per la Podistica Arona che con 40 fa meglio del G.S. Paruzzaro (38), del G.S. La Cecca (31) e del G.S. Castellania (26). Seguono poi l'Atletica Rubinetteria F.lli Frattini, Sport & Sportivi Cover e i Malgascitt, tutti e tre a quota 15. La classifica della prova inaugurale si completa con il Gruppo Due Laghi (7), il G.P. ' 76 Oleggio (4), Amatori Sport Serravalle Sesia, Cavallino Rampante e Runners Team Omegna (3), Atletica Palzola e G.P. Bellinzago (2), A.S. Caddese, G.S. Fulgor e Whirpool (1).