L'archivio storico di nuniez.it

Hit Counter

News & Comunicati
Servizi speciali
Gamba d'Oro
Ammazzinverno
Piede d'Oro
Vco in corsa
Circuito Running
Notizie dalla Fidal
Allenamento
Consigli e Curiosità

 

4ª Prova Ammazzinverno 04-05

Gozzano, 14/11/04

A cura di Pier Carlo Manni

Non perdono un colpo Salah Ouyat ed Emanuela Brizio: 4 su 4!

Non perdono un colpo Salah Ouyat ed Emanuela Brizio. Quattro gare e quattro centri per quelli che stanno diventando gli autentici mattatori dell'Ammazzinverno. A Gozzano, in una mattinata domenicale caratterizzata dalla presenza di un vento che, pur sgombrando il cielo dalle nuvole, ha infastidito il passo dei concorrenti, si sono presentati in 384, cifra di riguardo stante la concomitanza con le gare di Trecate e del Tenero.

AMMAZZAINVERNO_1_CUREGGIO_019.jpg (103223 byte)Percorso tradizionale che comprendeva la salita verso la baita degli Alpini, superata la quale veniva iniziata la discesa finale che terminava poco prima del traguardo, successivamente raggiunto con un lungo rettifilo di duecento metri. Ripetendo il canovaccio delle tre gare precedenti, Salah Ouyat si presentava in testa e, controllando l'immediato avversario, ne conteneva il tentativo di volata finale con un ultimo allungo che gli consegnava la vittoria. E così il pur bravo Rolando Piana, vincitore in questa gara nella passata edizione, doveva chiudere al secondo posto. Più staccato, era la volta di Diego Scaffidi a tagliare la linea d'arrivo in terza posizione. Dopo il giovane cireggese, un altro cusiano, l'omegnese Davide Masucci riusciva a precedere il borgomanerese Claudio Pastore.

Perentoria affermazione di Emanuele Brizio in campo femminile. L'infermiera di Aurano ha imposto il suo passo, ancora una volta vincente,  ed ha chiuso con un buon margine sull'amica Giovanna Cerutti, sua compagna di squadra nello Skyrunning Valsesia 2000 e, come lei, reduce da una stagione d'avanguardia che la stronese ha chiuso con la riconferma del titolo di campionessa italiana per il secondo anno consecutivo. Buon terzo posto per Alice Di Simone, seguita poi dalla varesina di Cadrezzate Rita Magistri e dalla giovane Federica Cerutti, quinta assoluta e prima tra gli under 14. Successo in quest'ultima categoria che veniva ripetuto, tra i ragazzi, dal fratello Massimiliano.

Grande lotta nella classifica gruppi. Dopo essere rimasto alle spalle del G.S. La Cecca nelle precedenti due prove, il G.S. Gravellona Toce è ritornato al comando. Distacchi comunque minimi perchè, dietro i 113 punti dei tocensi, il G.S. Castellania è passato al secondo posto con 111, scavalcando il G.S. La Cecca, terzo a 102.

(nella foto Rolando Piana e Diego Scaffidi a Cureggio nell'edizione 03-04)

Ordine d'arrivo maschile

1) Salah Ouyat;

2) Rolando Piana;

3) Diego Scaffidi;

4) Davide Masucci;

5) Claudio Pastore;

6) Stefano Cerlini;

7) Marco Martinella,

8) Alberto Gramegna;

9) Maurizio Schepis,

10) Enrico Zambonini.

 

Ordine d'arrivo femminile

1) Emanuela Brizio;

2) Giovanna Cerutti;

3) Alice Di Simone;

4) Rita Magistri;

5) Federica Cerutti;

6) Simona Marra,

7) Caterina Giobbio;

8) Valentina Mora;

9) Gianna Vaccari;

10) Stefania Usan.

 

Classifica gruppi dopo la quarta prova

1) G.S. Gravellona Toce  punti 113;

2) G.S. Castellania  p. 111;

3) G.S. La Cecca  p. 102;

4) Podistica Arona  p. 80;

5) Gruppo Due Laghi  p. 75;

6) G.S. Paruzzaro  p. 70;

7) Atletica Rubinetteria F.lli Frattini  p. 56;

8) G.S. Cavallino Rampante  p. 41;

9) Associazione Manifestazioni Cressesi  p. 32;

10) Runners Team Omegna  p. 30;

11) I Malgascitt  p. 24;

12) Amatori Sport Serravalle Sesia  p. 15;

13) G.P. ' 76 Oleggio  p. 14;

14) G.P. Bellinzago  p. 12; 15) Sport & Sportivi VB  p. 8;

16) Cerano  p. 3;

17) Atletica San Marco, Runners Valbossa e Atletica Varese  p. 2;

20) Atletica Casorate, Asso di Spade, La Michetta, G.S. San Martino, Atletica Valsesia, Dimensione Sport, Lloyd Adriatico e G.S. Lessona  p. 1.